La Fondazione Ugo Bordoni ha un'esperienza consolidata nella partecipazione ad attività di ricerca transnazionali e nella progettazione nell’ambito dei Programmi Quadro per la Ricerca e di altre iniziative comunitarie e internazionali.

FUB contribuisce in tal modo alla realizzazione della Strategia Europa 2020, in particolare attraverso le due iniziative faro “Unione nell’Innovazione” e “Agenda Digitale”, promuovendo la cooperazione multilaterale tra gli istituti di ricerca nell’ambito dello Spazio Europeo della Ricerca.

La FUB è anche presente ai lavori dei principali Forum del settore e collabora con numerose Istituzioni europee ed internazionali.

In particolare, si segnalano le attività di supporto tecnico-scientifico al Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito dei gruppi di lavoro della Conférence Européenne des Administrations des Postes et des Télécommunications (CEPT), della International Telecommunication Union (ITU) e quindi della World Radiocommunication Conference (WRC).

La Fondazione è inoltre attiva su diversi tavoli di lavoro relativi ai settori Information and Communication Technologies (ICT), e Earth System Science and Environmental Management (ESSEM) del COST – European Cooperation in Science and Technology, struttura intergovernativa per la cooperazione Europea nel campo della ricerca scientifica e tecnologica, che consente il coordinamento a livello Europeo di ricerche finanziate a livello nazionale.

A livello di reti transnazionali, FUB partecipa attivamente ai Joint Programme su Smart Cities e Smart Grids, nell’ambito della European Energy Research Alliance (EERA), alla think tank RES4MED – Renewable Energy solutions for the Mediterranean nel settore energetico e ai network europei EIP-AHA - European Innovation Partnership on Active and Healthy Ageing, NET-EUCEN - Network of European stakeholder to enhance user centricity in e-governance,  ENFSI (European Network of Forensic Science Institutes), IAFPA (International Association for Forensic Phonetics and Acoustics), NetWorld2020, ed Europeana Network.

Al fine di favorire la partecipazione alle opportunità di finanziamento dell'Unione Europea ed internazionali, la FUB si avvale dell'Ufficio Progetti Internazionali, operante nell'ambito della Direzione di ricerca, che sostiene i ricercatori nella definizione delle proposte di progetto e nella loro successiva gestione.

La FUB, infine, è socio APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea - nata nel 1989 e ora Punto di Contatto Nazionale per Orizzonte 2020, al fine di contribuire pienamente all'istituzione di un contesto generale più favorevole alla ricerca in Europa.