Misurazione di riservatezza e utilità nella pubblicazione elettronica dei dati

Le tecniche per l’anonimizzazione dei dati, sia strutturati sia testuali, aumentano le garanzie di riservatezza a scapito dell’utilità dei dati anonimizzati. Se, da un lato, abbiamo assistito allo sviluppo di molte tecniche di anonimizzazione, è rimasto però sostanzialmente disatteso il problema di misurare questo “trade off”. 

Questo tema si occupa della definizione di misure generali per valutare riservatezza e utilità dei dati, e dello studio del bilanciamento ottimale fra queste due grandezze, sia da un punto di vista teorico che sperimentale.