SINB
Sistema Informativo Nazionale Banda Larga

Programma di finanziamento
(e relativo sottoprogramma)
Delibera AGCOM 602/13/CONS
Durata  
Partecipanti

Fondazione Ugo Bordoni

 

La Delibera AGCOM 602/13 (Realizzazione del sistema informativo nazionale sulla copertura del territorio italiano di servizi di connettività in banda larga wired-wireless-mobile degli operatori di comunicazione elettronica) disciplina le modalità di realizzazione e gestione del Sistema Informativo Nazionale Banda larga (SINB), reso disponibile agli utenti finali per la consultazione on line mediante un portale Internet dedicato.

Si tratta di un sistema informativo pubblico georeferenziato in grado di rendere reperibili e comparabili per gli utenti tutte le informazioni direttamente fornite dagli operatori riguardanti la disponibilità commerciale sul territorio italiano di offerte di servizi broadband di accesso ad Internet, sia wired, sia wireless, sia mobile. Il sistema opera attraverso strumenti di ricerca interattiva a mappe.

L’architettura del sistema prevede un database geografico centralizzato in cui raccogliere le informazioni di copertura relative a servizi su rete fissa, mobile e wireless. Tale database è interrogabile da parte dell’utente finale mediante un sito web. Il database è alimentato da periodici aggiornamenti che tengono traccia delle evoluzioni relative alle diverse reti degli operatori.

L’utente che si rivolge al servizio reso disponibile dal SINB (tramite interfaccia web accessibile con un comune browser) ha l’esigenza di conoscere le tipologie di servizi di accesso ad Internet offerti nelle zone di suo interesse. Tramite la specifica dell’indirizzo da parte dell’utente, il sistema individua un’area geografica sulla quale viene interrogato il database delle coperture. L’informazione raccolta dal sistema viene presentata all’utente in forma tabellare. Nella tabella l’utente ha un quadro completo di tutti gli operatori e delle tecnologie per l’accesso ad Internet che questi mettono a disposizione nella zone richiesta dall’utente.

Scopo del progetto è anche migliorare via via la qualità delle informazioni una volta aggregate e, in futuro, integrarle con altre informazioni provenienti dagli altri progetti speciali dell’Autorità (MisuraInternet sia per rete fissa che mobile e sito di comparazione tariffaria).

Il progetto SINB s’ispira al sistema NBM statunitense e rappresenta, al momento, una best practice europea.