Sviluppo metodologie e strumenti per opinion mining

L’opinion mining (o sentiment analysis) riguarda la possibilità di reperire e analizzare le opinioni espresse dalle persone sui media digitali (ad esempio nei blog o sui social network) a proposito di determinati argomenti. I documenti che contengono opinioni soggettive devono quindi essere preliminarmente riconosciuti e distinti da quelli di natura più oggettiva, dopodiché le opinioni possono essere classificate a seconda della loro intensità o polarità (positiva o negativa). Una volta aggregate statisticamente, esse possono concorrere a fornire, ad esempio, il livello di gradimento nella Rete di un servizio della Pubblica Amministrazione, o di un prodotto, o di un film.

FUB ha sviluppato un metodo di classificazione delle opinioni basato sulla costruzione automatica di vocabolari “opinionati”. Successivamente, esso è stato applicato al problema della valutazione della qualità dei programmi televisivi, all’interno del progetto del MISE denominato TV++.

FUB ha anche affrontato il problema della valutazione dei sistemi per topical opinion retrieval, studiando le interdipendenze fra le prestazioni della componente per il reperimento dei documenti afferenti a un certo tema (topic retrieval) e le prestazioni della componente per il riconoscimento dei documenti opinionati (opinion mining) ivi contenuti.