Salta al contenuto principale
 
Progetto
Refarming II
Concluso
Committenza
Progetto finanziato dagli Operatori su incarico del Ministero dello sviluppo economico
Obiettivi

Il Progetto una ha una duplice finalità:

  1. verifica della qualità degli utenti GSM in seguito al refarming delle bande a 900 e a 1800 MHz;
  2. analisi del mercato GSM retail per fornire informazioni utili alla progressiva evoluzione delle reti mobili verso tecnologie avanzate.
Impatto

L’evoluzione delle reti 2G verso sistemi di generazione successiva è stata monitorata con continuità. Ciò ha permesso di acquisire una conoscenza più approfondita anche sullo stato attuale e sui trend evolutivi delle comunicazioni machine-to-machine (M2M) che sfruttano la connettività 2G. Tale informazione è fondamentale in vista della diffusione dell’Internet delle cose, poiché le nuove tecnologie per M2M (es. NB- IoT) dovranno necessariamente trovare spazio accanto alle connessioni di tipo 2G esistenti, verosimilmente destinate a essere mantenute ancora per un tempo non trascurabile.

Descrizione

L'impatto sulla qualità GSM dovuto al refarming delle bande a 900 MHz e a 1800 MHz è stato analizzato mediante procedure di verifica sperimentale che prevedono valutazioni dei parametri di blocking probability e dropping probability, ottenute tramite i contatori di rete e alcune misure puntuali.

Le verifiche effettuate prevedono criteri di valutazione della qualità differenziati e indipendenti per il refarming a 900 e a 1800 MHz. In seguito al progressivo impiego delle bande 900 e 1800 MHz per sistemi 3G è stato necessario aggiornare i criteri di scelta e le metodologie di valutazione della qualità GSM per tener conto di scenari più complessi, quali, ad esempio, il refarming sia a 900 MHz che a 1800 MHz nella stessa area geografica o il refarming a 1800 MHz su doppia portante.

Un altro tema affrontato nell’ambito dell’evoluzione d’uso delle tecnologie cellulari è l’analisi del mercato GSM retail. I dati trattati sono relativi sia a elementi di rete forniti dagli operatori sia ad informazioni accessibili da web da fonti ufficiali. Le informazioni riguardano dati sulla distribuzione dei terminali e valutazioni statistiche sul traffico sia delle reti radiomobili tradizionali (2G, 3G, 4G) che delle reti Machine-to-Machine (M2M).

I dati sono stati elaborati in forma aggregata per analizzare il trend del mercato GSM retail, fornendo, ove possibile, stime di previsione sulle tendenze future dell’uso di diverse tecnologie cellulari (2G, 3G, 4G) e di diverse tipologie di apparati (es. smartphone, M2M, tablet).

Competenze