Frullone (Fub): "Sull'Internet delle cose c'è il rischio chiusura del mercato"

Si stanno imponendo accordi diretti tra grossi operatori e colossi dell'hi-tech, tagliando fuori gli attori nazionali. E le soluzioni proprietarie spopolano, ai danni della libertà degli utenti di cambiare operatore