Salta al contenuto principale
 

Information mining: una nuova corsa alla conoscenza strategica

Dunja Mladenic - Giovanni Semeraro
Jozef Stefan Institute, Lubiana - Università di Bari
Centro Congressi Palazzo Rospigliosi - Sala delle Statue
Via XXIV Maggio, 43 - Roma

La quantità di dati prodotta in formato digitale ha subito una brusca accelerazione. L'universo Web con le sue reti sociali, le tracce lasciate sui siti di commercio elettronico e sui motori di ricerca, i dati raccolti attraverso i dispositivi per la comunicazione mobile personale e dalle reti di sensori sono solo alcuni esempi di questo autentico diluvio informativo.
La possibilità di analizzare automaticamente questi dati aprirebbe scenari applicativi impensabili, con la creazione di una nuova gamma di servizi basati sulla conoscenza. La ricerca ha raccolto questa sfida e sta inventando nuove tecniche di information mining, per consentire ad esempio la classificazione automatica, la scoperta di regole e associazioni nascoste nelle sequenze di dati, il riconoscimento di entità semantiche nei testi, e la profilazione implicita dell'utente.
Dunja Mladenic e Giovanni Semeraro sono ricercatori leader nel settore, in cui anche la FUB ha una tradizione di ricerche innovative. Nella sessione mattutina verranno discusse le tecniche principali per l'estrazione automatica delle informazioni, per testi, Web e basi di dati, inclusa la soluzione di problemi inediti e di attualità, come il gioco del programma televisivo La Ghigliottina.
La sessione pomeridiana è dedicata alle applicazioni. Non c'è virtualmente settore produttivo e dei servizi in cui queste tecnologie non possano essere impiegate. Solo per citare i casi di successo più noti, esse sono il fondamento dei metodi avanzati per la gestione relazione clienti, il controllo di qualità, l'elaborazione dei reclami, la scoperta di frodi, e l'erogazione del credito. E nuove promettenti "scienze" applicative basate sull'estrazione automatica delle informazioni stanno nascendo proprio ora,  da computational advertising a Web 2.0 mining. I relatori del pomeriggio daranno conto di questo variegato e stimolante panorama.