Carlo Majorani

 

Nel 2002 si è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni con una tesi sperimentale svolta in FUB sulla sicurezza del servizio Web.

Dopo la laurea ha continuato le attività di ricerca all'interno del progetto Sicur-Cert approfondendo aspetti di sicurezza relativi a linguaggi di programmazione, sistemi operativi, servizi applicativi, sistemi di gestione delle reti informatiche, reti private virtuali e sperimentando metodologie e strumenti per l'analisi delle vulnerabilità.

Ha preso parte a diversi processi di valutazione della sicurezza di prodotti IT secondo i standard europei e internazionali (ITSEC e ISO/IEC IS 15408 Common Criteria).

All'interno dell'OCSI (Organismo di Certificazione della Sicurezza Informatica) è stato referente per l'attività di verifica di competenza nella fase di accreditamento dei laboratori di valutazione, ha collaborato alla realizzazione del laboratorio di sicurezza dell'OCSI e ha ricoperto il ruolo di certificatore per le valutazioni di sistemi e prodotti ICT secondo lo standard ISO/IEC IS 15408 Common Criteria.

Ha tenuto varie docenze nell'ambito di master universitari e dei corsi della Scuola Superiore di Specializzazione in Telecomunicazioni.

Nel 2007 ha conseguito la certificazione OPST (OSSTMM Professional Security Tester) rilasciata da ISECOM.

Dal 2010 è impegnato all'interno del progetto Registro Pubblico delle Opposizioni in qualità di responsabile tecnico per lo sviluppo e la gestione dell'interfaccia verso gli operatori di telemarketing.

Dal 2011, nell'ambito della convenzione con l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, contribuisce all'adeguamento delle procedure interne e delle misure di sicurezza alla normativa in materia di protezione dei dati personali e partecipa al tavolo tecnico per la sicurezza della rete informatica organizzato dall'Ufficio per l'Armonizzazione del Mercato Interno.