Doriana Guiducci

 

Laureata con lode in Ingegneria delle Telecomunicazioni nel 1999 all'Università di Bologna, ha conseguito nel 2003 il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica Informatica e Sistemistica.

Dal ‘03 è ricercatrice FUB e dal ‘12 guida il Centro di Competenza sulle politiche dell’ICT. Ha lavorato a importanti progetti tra cui la transizione alla televisione digitale terrestre, la gestione delle interferenze sulla ricezione TV dovute ai sistemi mobili a 800 MHz e la rete nazionale di monitoraggio dei campi elettromagnetici. È stata coordinatrice del progetto pilota sull’accesso condiviso allo spettro a 2,3 GHz basato su Licensed Shared Access. Il progetto è stato realizzato dal MiSE con il JCR della Commissione Europea, con il supporto di alcune industrie del settore telco. 

Possiede una riconosciuta esperienza in materia di spettro radio e da tempo è coinvolta nei lavori dell’UIT e della CEPT. Dal 2017 è vice-chairman del gruppo ECC PT1 che si occupa di sistemi IMT.