Federica Mangiatordi

 

Federica Mangiatordi si laurea con lode all'Università di Roma 'La Sapienza' in Ingegneria Elettronica con tesi progettuale "Stima dell'orientazione delle strutture lineari nelle immagini" svolta presso la Fondazione Ugo Bordoni. 

Consegue nel 2008 all'Università degli Studi dell'Aquila il master di II livello in "Tecnologie, applicazioni e Servizi in Reti  Eterogenee" con project work sulle Tecniche di codifica video distribuite presso la Fondazione Ugo Bordoni, dove lavora come ricercatrice nel Centro di Competenza Gestione dell’Informazione. Nel 2010-2012  è stata Coordinatore tecnico del Progetto IRMA (Intelligent Retrieval in Multimedia Archives), finanziato nell’ambito del programma POR-FESR della Regione Lazio 2007-2013. La sua attività scientifica riguarda le tecniche automatiche per il riconoscimento, la classificazione e il recupero di immagini in archivi multimediali e lo sviluppo di algoritmi per la valutazione oggettiva della qualità video. Nel 2014 consegue il Dottorato di ricerca in EDEMOM (European Doctorate in Electronic Materials,Optoelectronics and Microsystems) presso l’Università di Roma TRE con una dissertazione  sulle tecniche di intelligenza artificiale per la gestione efficiente della domanda energetica di una microgrid.

E’ cultore della materia in Elettronica ed Elettrotecnica presso la facoltà di Ingegneria Informatica dell'Università di Roma Tre. Membro IEEE, è co-autore di diverse pubblicazioni scientifiche presentate a conferenze internazionali.