Vittorio Bagini

 

Nato a Roma nel 1964, ha ricevuto la Laurea in Fisica presso l'Università di Roma "La Sapienza" nel 1991.
Dal 1991 al 1994 ha svolto il Dottorato di Ricerca in Elettromagnetismo Applicato presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Roma "La Sapienza" e nel 1995 ha conseguito il Dottorato.
Dal 1996 al 1997 ha usufruito di una borsa di studio presso la Fondazione Ugo Bordoni (FUB) sull'argomento della crittografia quantistica e dal 1997 al 2000 è stato ricercatore nel gruppo Crittologia della FUB.
Dal 2000 al 2002 ha lavorato come esperto di crittografia per il centro ricerca e sviluppo di Roma della società Gemplus. Nel 2003 ha collaborato con la FUB sul tema della valutazione della sicurezza di prodotti crittografici secondo i criteri ITSEC e lo standard ISO/IEC IS 15408 (Common Criteria).
Dal 2003 al 2006 ha collaborato con il gruppo Reti del Dipartimento INFOCOM (Scienza e Tecnica dell'Informazione e della Comunicazione) dell'Università "La Sapienza", nel quadro del progetto italiano PRIMO (Piattaforme Riconfigurabili per Interoperabilità in Mobilità) e inoltre come collaboratore didattico.
Dal 2006 ricopre nuovamente il ruolo di ricercatore presso la FUB, interessandosi in particolare di valutazione della sicurezza di prodotti e sistemi IT e partecipando alle attività dell'OCSI (Organismo di Certificazione della Sicurezza Informatica).