Risparmio energetico nelle reti dorsali

Approfonditi studi teorici sono stati effettuati sulle reti dorsali per ottimizzare il risparmio energetico. In particolare si è studiato il comportamento del traffico nel corso della giornata e si è visto che nei periodi di scarso traffico alcuni collegamenti e apparati possono essere spenti, riindirizzando il traffico sui percorsi rimasti attivi. L’analisi ha mostrato su quali apparati conviene maggiormente agire per ridurre i consumi. In particolare sono stati presi in considerazione routers, collegamenti in fibra ottica con amplificatori.

L’analisi mostra che complessivamente conviene agire sulla parte “elettronica” della rete. Sono stati proposti anche diversi algoritmi per rendere più efficienti i processi di spegnimento degli apparati. I risultati mostrano che con queste tecniche, nei momenti in cui il traffico si riduce al 20% rispetto a quello massimo, si può arrivare ad un risparmio energetico del 60% rispetto a quello in cui è presente il massimo carico.