Maurizio Pellegrini

Foto Maurizio Pellegrini

Laureato nel 2006 in Ingegneria delle telecomunicazioni con indirizzo reti di telecomunicazione, consegue nel 2013 il Dottorato di ricerca in Ingegneria delle Telecomunicazioni e Microelettronica. Nel 2015 ottiene la Certificazione per Privacy Officer e Consulente della Privacy secondo lo Schema TÜV Italia accreditato ISO/IEC 17024:2012 (Certificato TÜV Italia al n. 183).

Lavora presso la Fondazione Ugo Bordoni dal 2006. Dal 2010 è il responsabile del Registro Pubblico delle Opposizioni (www.registrodelleopposizioni.it), la cui progettazione, realizzazione e gestione sono stati affidati dal Ministero dello Sviluppo Economico alla Fondazione Ugo Bordoni tramite contratto di servizio. Nel 2014/2015 è stato Project Manager del progetto affidato dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) alla FUB relativo alla progettazione e realizzazione del sistema informatico per la presentazione e la gestione interna all’Autorità delle istanze per violazione del diritto d’autore secondo quanto previsto dalla Delibera 680/13/CONS (www.ddaonline.it). Nel 2015 è Project Manager del progetto Paladin, affidato dalla Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali (FAPAV) alla Fondazione Ugo Bordoni. Dal 2009 fa parte dello staff del Direttore delle Ricerche. Rappresenta la FUB nell’iniziativa RES4Med (Renewable Energy Solution for Mediterranean).

Si è occupato di standardizzazione, nell’ambito del progetto TETRA (TErrestrial Trunked RAdio), di interfacce multimediali innovative per il progetto MAMI (in collaborazione con l’ISCTI) e di analisi di scenario nazionale e internazionale delle connected TV (in collaborazione con l’ISCTI), nell’ambito del progetto TV++.

Fa parte del Centro di Competenza FUB “Politiche dell’ICT”, con particolare riferimento alle tematiche legate agli aspetti di protezione dei dati personali e ai diritti digitali nella rete.