Valutazione dei vantaggi nell’impiego della banda 800 MHz

Il dispiegamento di sistemi di comunicazioni mobili di terza e di quarta generazione in bande di frequenza sotto 1 GHz
trarrà un grande beneficio dalle condizioni di propagazione più favorevoli rispetto alle frequenze più elevate attualmente in uso o in procinto di esserlo (2,1 GHz e 2,6 GHz).

In particolare, l’utilizzo delle frequenze più basse consentirà di migliorare le prestazioni del sistema sia in ambiente urbano, soprattutto per quanto riguarda la copertura all’interno degli edifici. Inoltre, l’aumento nel raggio di copertura migliorerà la connettività wireless in zone laddove l’accesso fisso è insufficiente o totalmente inesistente (aree soggette a digital divide).

FUB ha ottenuto risultati preliminari – comunicati a importanti conferenze internazionali – che quantificano il miglioramento di copertura che si otterrà passando alla banda degli 800 MHz (in termini di riduzione di siti necessari, a parità di area di servizio).