Internet@Italia 2013. La popolazione italiana e l’uso di Internet

21 novembre 2014 - ore 10.00
ISTAT - Aula Magna
Via Cesare Balbo, 14 - Roma

Sono pochi o tanti, in Italia, gli utilizzatori di Internet? Quanto e come vengono utilizzate le potenzialità della Rete? Quali azioni sarebbero necessarie per diffondere maggiormente Internet nel Paese?

È a questi interrogativi che ha cercato di dare risposta una ricerca in collaborazione fra Istat e la Fondazione Ugo Bordoni dal titolo Internet@Italia 2013. La popolazione italiana e l’uso di Internet, presentata nella mattinata del 21 novembre 2014 presso l’Aula Magna dell’Istat.

Dalla ricerca emerge che l’uso di Internet riguarda circa la metà della popolazione italiana di 6 anni e più. L’età segna un solco profondo fra uso e non uso di Internet: da una parte i giovani inseriti nel circuito scolastico, gli occupati, le professioni intellettuali, dall’altra gli anziani con più di 65 anni, i pensionati e le casalinghe. Le disparità sono approfondite dall’influenza di variabili socio-demografiche e culturali: genere, titolo di studio, territorio di residenza, fruizione di beni culturali e partecipazione sociale.

Lo studio ha individuato alcuni profili sia degli utenti di Internet sia dei non utenti, mettendo a fuoco pratiche e modalità di consumo di internet.

Le analisi offrono spunti per approfondimenti ulteriori e indicazioni per interventi pubblici, con l’obiettivo di rimuovere gli ostacoli all’accesso diffuso alla Rete e favorire la coesione sociale e il rilancio dell’economia.